Allevamento Francesco Stuppello | Acquappesa (CS)

Negrito della Bolivia

Negrito della Bolivia Visitando qualche mostra o qualche allevatore di spinus particolari, sicuramente avrete avuto modo di imbattervi nel fringillide nero per antonomasia, il Negrito della Bolivia (Spinus atratus d'Orbigny & Lafresnaye, 1837), un fringillide andino del genere spinus.

Allo stato selvatico il negrito della Bolivia vive sulle Ande, nei territori di Cile, Argentina, Perù e Bolivia, tra i 1800 ed i 4800 metri d’altitudine, dove l’aria è fresca e rarefatta.

Vive solitamente in piccoli gruppi, per isolarsi in coppie nella stagione degli amori.

La taglia è generalmente compresa tra i 12 e i 13 centimetri.

Il dimorfismo sessuale è quasi assente, la livrea, come suggerisce il nome, è di colore completamente nero ad eccezione della barra alare, del ventre, del sottocoda e della parte esterna delle timonieri che sono di colore giallo; le zampe sono di colore nero, mentre il becco è grigio giallognolo.

Alcuni allevatori sostengono che il maschio abbia colori più carichi e brillanti rispetto alla femmina, ma non è una regola fissa.

La tassonomia ufficiale riporta una sola specie, senza nessuna sottospecie. Esistono, tuttavia, delle popolazioni endemiche che si differenziano da zona a zona, in taglia e in espressione melaninica, per questo motivo si possono ammirare negriti della Bolivia di taglia maggiore, con lipocromo giallo intenso molto accesso e dimorfismo sessuale praticamente nullo, e negriti di taglia minore, con lipocromo giallo meno acceso e dimorfismo sessuale più evidente, in cui si distinguono i maschi dal colore nero lucido, dalle femmine con livrea nero opaco tendente al bruno scuro.

Generalmente, la riproduzione avviene in primavera, ma non sono pochi gli allevatori che preferiscono mantenere l’allevamento rispettando la primavera australe, anche se questo metodo incide non poco sulle esposizioni della specie che generalmente è in cova durante la stagione mostre.

Le cove, in media, sono due all’anno e le uova deposte variano da tre a cinque, sono di colore bianco leggermente sfumato di rosa con alcune picchiettature scure, talvolta tendenti all'azzurro. La schiusa avviene solitamente tra il dodicesimo e il tredicesimo giorno di cova.

La miscela fornita può essere un mix composto principalmente da semi bianchi, quali: scagliola, erba mazzolina, lattuga bianca e perilla, con piccole percentuali di cicoria, canapa sativa, niger, lino e girasole micro; invece, la chia deve essere sempre a disposizione, mediante un'apposita linguetta. La dieta può essere integrata con erbe prative, frutta fresca, verdura di stagione e piccole percentuali di pastone, questo durante la fase di riposo. In fase riproduttiva, invece, la quota proteica cambia e di conseguenza anche l'alimentazione.

E’ un uccello che ama fare spesso il bagno, per questo si consiglia di fornire quotidianamente il bagnetto pulito e di cambiare ogni giorno l’acqua dai baverini.

Per evitare che gli uccelli si stressino troppo è consigliabile fornire dei rami di abete vero all'interno delle gabbie o delle voliere, che intratterranno i negriti durante il giorno, dando allo stesso tempo un piccolo luogo di protezione in cui rifugiarsi di tanto in tanto, ma ricordate di sostituirli di tanto in tanto.

FRANCESCO STUPPELLO 24AR

Francesco Stuppello

Allevo per passione LUCHERINI TESTANERA topazio, ancestrali e diluiti; CANARINI AGATA OPALE gialli intensi e brinato; CANARINI SCOTCH FANCY gialli, bianchi, verdi, ardesia, fawn e cinnamon; DIAMANTI DI GOULD ancestrali a testa rossa. Sono un allevatore F.O.I. dal 2002, socio all'Associazione Ornitologica Cosentina dal 2006, dell'Orniexpo dal 2014, dello Scotch Canary Club Italiano dal 2017 e del Club Italiano del Canarino Opale dal 2018. Nel mio PALMARES ho collezionato: 140 primi, 103 secondi, 30 terzi, 8 campioni razza e 11 premi speciali.
Nelle GRANDI COMPETIZIONI ho conseguito: 5 podi ai Campionati del Mondo, 9 ai Campionati Italiani, 11 alle Mostre Internazionali, 7 ai Campionati Interregionali; 32 ai Campionati Regionali, 32 a Fringillia, 80 a Il Salone dei Fringillidi.
Info 366.1385153 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Acquappesa (CS) Italia.

Nella vita sono un freelance e mi occupo di siti internet, seo, social network, guide online e local search.
eosonline.it | calabriaportal.com | portalbird.com | visittrecchina.it

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

BLOG | ULTIME PUBBLICAZIONI

ARTICOLI CORRELATI