Allevamento Francesco Stuppello | Acquappesa (CS)

Origini del Canarino Norwich

Canarino Norwich

Il Canarino Norwich è una delle razze di canarino più antiche tra quelle conosciute. Le sue origini affondano quasi agli albori dell’ornicoltura moderna, anche se il primo norwich era un canarino molto diverso da quello che conosciamo attualmente, si può affermare che in comune hanno solo il fatto di essere due canarini.

Tutto ebbe inizio verso la fine del '500 in Inghilterra, dove si rifugiarono molti tessitori di origine francese provenienti dalle Fiandre, che scappavano per sfuggire alle persecuzioni religiose che gli spagnoli stavano perpetrando nella loro terra di origine.

Nella fuga portarono con loro oltre la loro fede e i loro averi, anche i loro animali e tra questi i canarini. Erano canarini giallo-oro, probabilmente discendenti dei canarini italiani, già allevati in Olanda da qualche decennio.

Questi canarini originari delle Fiandre dal colore giallo-oro sono ritenuti i progenitori del Norwich moderno.

Inizialmente furono incrociati con i Canarini Lizard e da questi incroci il Norwich iniziò ad avere un piumaggio più denso. Per diversi secoli gli allevatori della razza non si preoccuparono di conferirgli una propria forma e/o posizione, il loro interesse primario era il colore, che doveva essere giallo-oro, e per migliorarne la tonalità fornivano ai loro canarini alimenti ricchi di coloranti naturali tra cui la polvere di peperone rosso.

Questa razza di canarini si diffuse soprattutto nel sud-est dell’Inghilterra, più precisamente nella città di Norwich, nella contea di Norfolk, e proprio questa città darà il nome alla razza.

Tutto continuò in questo modo per molti anni, fino a quando gli allevatori del Norfolk nel XIX secolo gettarono le basi per la selezione di una nuova razza con delle caratteristiche uniche che si distinguesse da tutte le altre, in questo modo fu approvato uno standard che privilegiava la forma, piuttosto che il colore.

In principio iniziarono a fare incroci tra il norwich giallo-oro e l’antico canarino lancashire, e seguendo accoppiamenti mirati, i meticolosi canaricoltori inglesi raggiunsero i risultati sperati ed ottennero la nuova razza che denominarono Norwich-Crested.
Ma la storia del nuovo norwich era solo all’inizio, già nel 1890 nella città di Londra, nei pressi del Cristal Palace, fu fondato il primo club di specializzazione della razza, il Norwich Plainhead Club, che decise due cose importantissime per il futuro della razza. Per prima cosa fu deciso di eliminare dalla selezione tutti i soggetti con il ciuffo, caratteristica ereditata dall’antico lancashire, e come secondo punto di mirare la selezione verso tre punti principali: il tipo, il colore e il piumaggio.

In questo modo il canarino norwich iniziò ad essere selezionato verso una taglia maggiore e questo indusse molti allevatori ad accoppiare ripetutamente soggetti brinati con altri soggetti brinati.
Purtroppo questa scelta non premiò la selezione, che negli anni portò ad avere canarini con piumaggio esageratamente lungo, cadente e soprattutto pieno di lumps. Questa esasperazione portò qualche anno più tardi a fare una scelta drastica e ad imporre nuovi dettami per la razza, per salvare quanto di buono era ancora presente nel norwich. Così si decise di selezionare un canarino più corto del precedente, ma più rotondo e massiccio, con una lunghezza massima di 16 centimetri.

Queste linee guida, sono quelle che hanno portato alla selezione del norwich moderno, presente negli attuali allevamenti.

Il canarino norwich negli anni è divenuto la razza di canarini che gli inglesi considerano la razza inglese per eccellenza, a tal punto che sono soliti chiamarlo John Bull, lo stesso nomignolo con il quale viene personificato tutto il popolo inglese.

Francesco Stuppello

Francesco Stuppello

Allevamento Ornitologico Amatoriale | R.N.A. 24AR
Allevo per passione lucherini testanera topazio, ancestrali e diluiti; canarini agata opale gialli e isabella opale gialli; canarini scotch gialli, bianchi, verdi, ardesia, fawn e cinnamon; diamanti di Gould. Sono un allevatore F.O.I. dal 2002, socio all'A.O. Cosentina dal 2006, dell'Orniexpò dal 2014 e dello Scotch Canary Club Italiano dal 2017. Nel mio Palmares ho collezionato: 119 primi, 95 secondi, 28 terzi, 6 campioni razza e 11 premi speciali.
Nelle grandi competizioni ho conseguito: 2 medaglie ai Campionati del Mondo, 9 ai Campionati Italiani, 32 ai Campionati Regionali, 29 a Fringillia, 79 a Il Salone dei Fringillidi e 8 alle Mostre Internazionali.
Info 366.1385153 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Acquappesa (CS)| Calabria - Italia

Web designer freelance → siti internet, seo, social network, guide online e local search.
eosonline.it | calabriaportal.com | portalbird.com

BLOG | ULTIME PUBBLICAZIONI

ARTICOLI CORRELATI